BLOG

banner-preventivo

La pubblicità su Android offre meno guadagni rispetto ad altre piattaforme

Il celebre ed ottimo browser Opera, disponibile per le principali piattaforme mobile, è protagonista di un interessante studio, report, sulla pubblicità e sui guadagni percepiti dagli inserzionisti per ogni differente sistema operativo. Android indubbiamente è un’ottima fonte di guadagno per la pubblicità ma secondo Opera si può fare di meglio, infatti iOS con i suoi iPod, iPhone ed iPad riesce ad offrire ricavi superiori. Di seguito potrete analizzare il report grazie alla tabella rilasciato dai ricercatori di Opera.

 

 

Ecco la tabella della ricerca di Opera:

 

 

Come potrete facilmente notare, iOS, in tutte le sue forme, riesce a registrare un traffico del 46.37% con una quota di entrata pari al 58.4%.

Segue Android con un leggero distacco: traffico fermo al 25,6% e revenue circa al 17%. Inoltre, nonostante il basso traffico (4,4%) RIM riesce ad offrire maggiori guadagni ad i propri inserzionisti rispetto a quanto offerto dal nostro amato robottino verde.

 

 

Per CPM (costo per mille impression) iOS è fermo a 1,64$, RIM a poco più di un dollaro ed invece Android a 0,88$, per questo i ricercatori di Opera consigliano alcune osservazioni:

 

- Le applicazioni mobili sono una grande risorsa per la pubblicità, ed sappiamo che gli utenti si stanno spostando dal web mobile a quest’ultime. Perciò sarebbe opportuno sviluppare migliori inserzioni anche per gli utenti app e non solo web.
- Le applicazioni hanno generato il 73% dei ricavi della rete e circa l’80% del traffico proveniva da applicazioni mobili.
- Opera genera 400 milioni di dollari di entrate pubblicitarie per gli editori, con una crescita del 40% rispetto al 2011 in ricavi pubblicitari.
- Opera è una piattaforma piuttosto popolare nei mercati emergenti grazie alla sua capacità di ridurre i costi attraverso la compressione dei dati.
- Opera afferma che gli utenti del Regno Unito sono quattro volte più propensi ad utilizzare dispositivi BlackBerry rispetto al resto del mondo.
- iPhone è l’unica fonte a generare il più alto traffico di entrate pubblicitarie per la piattaforma Opera. Tuttavia, l’iPad dà il massimo valore per gli inserzionisti con i suoi 4,42 $ e-CPM.

 

 

Android può dare molto di più e gli inserzionisti potrebbe ricevere guadagni ai livelli di iOS, purtroppo c’è da lavorare e perfezionare il sistema che sicuramente trova il punto debole nel settore tablet, ancora in fase d’affermazione.


Fonte: http://www.androidiani.com/news/la-pubblicita-su-android-offre-meno-guadagni-rispetto-ad-altre-piattaforme-133770